I prodotti di a Closet Story sono realizzati e personalizzati in modo artigianale. Per questo motivo, e perché la logica dei grandi numeri e la spersonalizzazione della produzione di massa non ci interessano, sul nostro sito troverai spesso pochi pezzi disponibili per ogni prodotto, e in alcuni casi leggerai l’antipatica scritta “Esaurito” proprio sotto quella t-shirt o quel colletto che desideravi tanto. Niente paura, le nostre storie non finiscono mai, l’eco rimbomba tra le ante degli armadi e ogni racconto può essere riscritto, ogni prodotto può essere ricreato, con la stessa cura, la stessa passione. Non devi fare altro che prendere nota del prodotto che vuoi e richiedercene la produzione scrivendo alla nostra mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., assieme alla tua taglia e alle tue personali richieste. In questo modo quella t-shirt o quel colletto che volevi sarà ancora più bello, perché sarà ancora più come desideravi che fosse.

A Closet Story… la storia la scrivi tu!

Elegante o sbarazzina? Casual o fashion? Classica o moderna? Con a Closet Story non hai più bisogno di scendere a compromessi con il tuo modo di essere o i tuoi stati d’animo. A Closet Story ti conosce, perché tu conosci a Closet Story, ci siamo incontrati davanti allo specchio, o tra le grucce del tuo armadio, e parliamo la stessa lingua, raccontiamo la stessa storia. Una storia fatta di passioni, di coraggio, di voglia di godersi la vita e di prendere il meglio da tutto quello che ci capita. Per questo a Closet Story è la scelta libera nella moda contemporanea, la tua scelta, il tuo modo di liberarti dai legacci della routine e dei luoghi comuni, per indossare uno stile di vita cucito su misura per te, per essere bella essendo te stessa, sempre, ovunque.

Curiosità, ricerca, creatività: su questi tre ingredienti si basa la ricetta innovativa di a Closet Story, giovane realtà tutta italiana del fashion indipendente. Un brand nato nel 2015 che, complice il tam tam mediatico dei social, sta già conquistando un pubblico di seguaci lungo tutto lo stivale.

Dalle vetrine milanesi ai mercatini di Londra, dalle luci di New York ai neon di Tokyo, a Closet Story racconta le tante storie della moda contemporanea, strizzando l’occhio al futuro ma senza dimenticare il passato, grazie a un tocco vintage e retrò presente in tutte le collezioni.

Materiali nuovi, oppure tradizionali ma usati in modo nuovo, questa la logica che guida le scelte creative di a Closet story, una firma che ha l’evoluzione nel suo dna, per crescere e cambiare sempre senza però mai perdere la propria identità, le proprie radici.

Design e visual originali, riferimenti e citazioni spiazzanti ed eterogenei, cura per i dettagli, lavorazione artigianale, tutto questo rende ogni prodotto firmato a Closet Story un pezzo unico, un capo da collezione da indossare e sfoggiare, perché se i musei custodiscono la storia, a Closet Story la storia la fa indossare.

 


Perché a Closet Story?

Perché gli armadi raccontano molto più di quanto si creda, perché tra le grucce e i cassetti sedimentano le emozioni di una vita intera, ed è con quelle emozioni che a Closet Story plasma le proprie creazioni originali.

Negli armadi non ci sono soltanto vestiti, ma tutte le storie che a quei vestiti sono rimaste aggrappate, pezzi di memoria e schegge di futuro, suggestioni evocative in bilico tra quello che è stato e quello che potrebbe essere. Per questo motivo, e per dare il giusto risalto ad ognuna di queste storie, a Closet Story traccia le sue collezioni con la passione e la cura artigianale di chi racconta la vita con l’inchiostro indelebile della creatività.

Nuove tendenze e vecchie glorie, sperimentazione e tradizione, vintage e modernità, nell’alternanza degli opposti, che opposti in realtà non sono mai, a Closet Story fonda la propria ricerca stilistica, per parlare a tutti, per comprendere e farsi comprendere, per essere cittadini del mondo e sentirsi a casa ovunque, nel traffico di una metropoli o nella placida quiete di un piccolo borgo. T-shirt, colletti decorati, borse, bracciali, accessori, tante sono le facce di a Closet Story, tante quante le storie nell’armadio, storie che iniziamo a raccontare da qui, una pagina alla volta!